Il romanzo giallo del poliziotto-scrittore alla Fiera del libro Tra antichi ordini cavaliereschi e servizi segreti israeliani

// luglio 5th, 2010 // Rassegna Stampa

Un filo rosso, o meglio giallo, unisce Venezia, Concordia Sagittaria, Caorle, Motta di Livenza e Sesto al Reghena a Pordenone. custodia iphone 6 con bordo È la ricerca dell’elisir di lunga vita che compiono i due protagonisti del romanzo “II segreto dell’oca dorata” scritto da un autore che con dei “gialli” ha esperienza diretta: si tratta di Francesco Altan, 48 anni, sovrintendente della squadra anticrimine del commissario di Portogruaro. custodia iphone 8 rosa Il libro, pubblicato per i tipi dell’editore Terraferma di Vicenza, viene presentato oggi al Lingotto di Torino alla Fiera del libro. custodia vuitton iphone I protagonisti sono due ragazzi della Cavanella nel comune di Concordia Sagittaria che coinvolti in un’emozionante avventura ambientata negli anni ‘50 dello scorso secolo. custodia iphone nike Si scopriranno appartenere ai servizi segreti oltre che ad un antico ordine il «secentesco ordine dei “Segnati dalla piuma”.
I romanzo lavora su piani paralleli e intreccia tra loro le tradizioni venete e l’esoterismo più raffinato, mettendo insieme ordini cavaliereschi segreti, ordini monastici, nazisti in cerca di riscatto e colpi di scena che vedono entrare in azione anche il Mossad, ovvero i servizi segreti israeliani. custodia iphone 7 per correre Non c’è solo la pura azione, dunque, ma un’accurata descrizione dei luoghi, della cultura e delle manifestazioni popolari a cavallo tra il Friuli e il Veneto orientale, dalla “foghera”, il tradizionale falò del 6 gennaio, al rito dello sgozzamento del maiale. waterproof custodia iphone Il tutto accompagnato da un excursus geografico che interessa Val Zignago e Val Franchetti e i fiumi Lemene e Livenza.

51 Responses to “Il romanzo giallo del poliziotto-scrittore alla Fiera del libro Tra antichi ordini cavaliereschi e servizi segreti israeliani”

  1. Maurice scrive:

    imperfectly@mlss.saran” rel=”nofollow”>.…

    ñïàñèáî….

Leave a Reply